previous arrow
next arrow
Slider

Ultra Violet: il colore del 2018 secondo Pantone

0
0
0
s2sdefault
VOTA QUESTO POST 5 1 1 1 1 1 Valutazione 5.00 (1 Voto)

È un colore creativo e fantasioso, ma anche spirituale ed introspettivo, che simboleggia la metamorfosi, la transizione, il mistero e la magia: l’Ultra-Violet 18-3838, è il colore Pantone dell’Anno per il 2018.

UNA SCELTA MAGICA E VISIONARIA

Il Pantone Color Institute è la divisione all'interno di Pantone® che prevede tendenze globali del colore e fornisce consulenza per l'applicazione e l'integrazione del colore come risorsa strategica.

Ogni anno Pantone®, attraverso una ricerca che spazia in tutte le discipline visive e artistiche e che analizza gli stili di vita, il food, l’arte e la street art, la moda, l’architettura, la cultura e il design, sceglie un colore che rappresenti a pieno la collettività, che rispecchi lo spirito del momento.

Nel 2018 il colore dell’anno è l’Ultra Violet PANTONE® 18-3838, «una sfumatura di viola intensamente provocatoria e riflessiva» in grado di «comunicare originalità, ingegno e un pensiero visionario che ci indirizza verso il futuro».

Viviamo in un tempo che richiede creatività e immaginazione. È questo tipo di ispirazione creativa che è indicativa di Ultra Violet, un viola a base di blu che porta la nostra consapevolezza e il nostro potenziale ad un livello superiore. Dall'esplorazione delle nuove tecnologie e della galassia più grande, all'espressione artistica e alla riflessione spirituale, l'intuitivo Ultra Violet illumina la strada verso ciò che deve ancora venire.
Leatrice Eiseman, direttore esecutivo del Pantone Color Institute.

LA CONTROCULTURA POP SI TINGE DI VIOLA

E’ un colore enigmatico, che simboleggia l’anticonformismo, il genio e l’estro artistico.

Non a caso icone pop come Prince, David Bowie e Jimi Hendrix hanno impiegato questo colore nelle loro produzioni artistiche.

Prince, immagine tratta da https://www.musicbusinessworldwide.com;  Copertina del disco Purple Haze di Jimi Hendrix; David Bowie a metà degli anni 70.

 

Storicamente, questa tonalità ha rivestito carattere spirituale e mistico; spesso associata alla meditazione, è in grado di catalizzare energie, di stimolare l’intelletto e rendere più viva la creatività.

LA SFIDA DEL PACKAGING ULTRA VIOLET

Nel packaging e nella grafica, le sfumature di Ultra Violet sono utilizzate da marchi lungimiranti, per creare un'atmosfera multidimensionale. 
Questa tonalità di colore, spesso impiegata da brand del lusso e della cosmesi, è ottenuta combinando il rosso e il blu, ed è pertanto facile da abbinare con colori diversi: con gli ori o altri metalli, l’Ultra Violet diventa lussuoso e abbagliante, con i verdi o le sfumature di grigio, evoca invece l'eleganza naturale.

finiture pack 

Packaging Roasting Masters, design & concept by Studio CFC.
 
Si tratta di un solido ad alta copertura ed intenso, e la produzione di imballaggi che rispecchiano l'intento del designer può essere difficile.

Nel processo di packaging design, infatti, il colore che appare sullo schermo, così come i suoi riferimenti fisici, cambieranno sempre a seconda del substrato e del processo di stampa impiegato. 

Aggiungere a questo colore solido intenso finiture riflettenti, metallizzate e perlescenti che si abbinano perfettamente all'ultravioletto e allo stesso tempo produrre imballaggi all'altezza dell'intento progettuale può essere complicato. 

Finiture e abbellimenti speciali richiedono infatti tecniche di misurazione del colore diverse. 

Per questo Pantone ha creato otto differenti palette di colori che includono l’Ultra Violet per scegliere le sfumature e le armonie cromatiche più adatte ad ogni progetto di packaging.

purple haze pan 

Una delle 8 palette di colore  abbinabili con Ultra Violet suggerite da Pantone.

 

Per garantire la qualità e la fedele riproduzione nel processo di stampa, il reparto grafico di Cartotecnica Jesina utilizza la certificazione FOGRA della prova colore, che consiste nella valutazione dello scostamento dei valori tonali riprodotti rispetto a quelli standard stabiliti per il profilo Fogra 39. 

La misurazione avviene attraverso lo spettrofotometro che valuta che gli eventuali scostamenti non siano superiori alle tolleranze stabilite e attraverso il densitometro per verificare la stabilità della produzione.

Queste metodologie di color management garantiscono una ottimale resa cromatica di tutti i colori Pantone su ogni tipo di materiale e superficie di stampa.  

0
0
0
s2sdefault